Jesolo: agente su Fb,15enne l'ha cercata

La ragazzina di 15 anni violentata sulla spiaggia di Jesolo per lui, sostanzialmente "se l'era cercata", e così è finito nella bufera un agente di polizia in servizio al commissariato di Adria (Rovigo), Mauro Maistro, che su Facebook ha inanellato una serie di frasi choc un po' contro tutti, dai migranti, a Stefano Cucchi. Ma è stato sul fatto di Jesolo che l'agente ha superato il limite: "Queste ragazzine - ha scritto sul suo profilo Fb - pensano di rimediare una canna facendo... agli spacciatori. Poi trovano quello che invece vuole...e allora piangono perché le stuprano". Frasi violente e odiose, che l'autore ha ora cancellato dal profilo social, non prima che venissero 'intercettate' dalla blogger Selvaggia Lucarelli. Sulla vicenda è intervenuto il Viminale, spiegando che "l'amministrazione ha trasmesso gli atti agli uffici competenti affinché venga valutato con immediatezza ogni profilo di responsabilità disciplinare".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ceregnano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...